Serenità

03-06-2006

Il Po di rame
 Il Po di rame

Dopo giornate di pioggia il sole è tornato a splendere, e trasforma il Po gonfio di acque in una lucida, risplendente lastra di rame.
(
Alfio Cioffi, olio su tela, 35 x 50, da una foto di autore sconosciuto)



Il Po turchese
 Il Po turchese 

Infiniti orizzonti sul Po. Nell'aria tersa dopo il temporale il tuo sguardo spazia lontano, ancora oltre.........
(
Alfio Cioffi, olio su tela, 40 x 60, da una foto di autore sconosciuto)



Matrimonio sul Po
 Matrimonio sul Po

Matrimonio sul Po di Volano. In piedi, sulla barca, che si muove nel silenzio rotto solo dallo sciabordio dei remi, gli sposi, vestiti di bianco, sono traghettati verso la piccola chiesa di Taglio della Falce.
(
Alfio Cioffi, olio su tela, 40 x 60)



4 commenti:

  1. #1 15 Dicembre 2006 - 09:43

    rame e poi turchese...l'incanto aumenta!:-)

    RispondiElimina
  2. #2 13 Gennaio 2008 - 18:55

    Il Po turchese ravviva il mio primo impatto col grande fiume: venivo in treno da Roma, andavamo a Milano con babbo e mamma.
    Babbo mi chiamò al finestrino: "Vieni a vedere il Po".
    Io accorsi, naso attaccato al vetro, e dopo alcuni attimi di stupore, costernato dissi: "Ma come fa il treno ad andare in mare?!"
    Quella sensazione d'immensità l'ho sempre ritrovata in tutti gli incontri successivi, tranne che amonte di Torino.
    Un particolare: quando ho incontrato il Po avevo tre anni.

    RispondiElimina
  3. Gianfranco Del Monaco3 dicembre 2011 02:15

    #3 31 Ottobre 2008 - 01:29

    Sbalzato su lastra di rame non sarebbe risultato così reale.

    Gianfranco

    RispondiElimina
  4. Mark Christian Soetebier3 dicembre 2011 02:16

    #4 31 Ottobre 2008 - 01:32

    Nel Po di rame bellissimi colori e bel contrasto,oltre la tecnica che è inutile dire di alto livello

    Mark

    RispondiElimina