Vento a La Franqui

12-09-2007


Quest'anno a La Franqui c'era un vento favoloso: i primi due giorni quattro/cinque beaufort.

Bisognava stare all'occhio: già un'ala da tre metri ti sollevava da terra. C'era veramente il rischio di volare, nel senso letterale del termine. Dopo il primo tentativo, coronato da un capottamento, tornato a più miti pretese, ho sfoderato il mio vecchio delta, tanto per riprendere un po' di confidenza con un vento tanto..... generoso. Talmente generoso che mi ha permesso poi di usare la mia piccola, nervosissima ala da un metro e mezzo, senza punirmi.

Ma i giorni successivi il discorso è cambiato: i beaufort sono scesi a due/tre e allora si andava a nozze con tre/quattro metri. Io ho voluto osare il Fury da sei metri ma dopo le prime due boline ho subito ridimensionato le mie pretese: non mi divertivo niente!!

Ho dato spazio allora al mio glorioso, vecchio Quadrifoil, che non tradisce mai: ed è stato divertimento puro!


(prima di avviare il video stoppate la colonna sonora, se l'avete avviata, cliccando sul player nella colonna accanto, a destra, sopra le Etichette)






(filmato di Mara Poggi)



5 commenti:

  1. #1 14 Settembre 2007 - 21:10

    Ecco il fanciullo che è in te
    ecco il fanciullo che si fa trasportare dal suo aquilone nel vento.

    Un bacio

    RispondiElimina
  2. #2 20 Settembre 2007 - 21:39

    Da Theorius Campus (1972)
    Signora Aquilone
    di Francesco De Gregori

    [...]
    Legato ai suoi fianchi con un filo d'argento,
    un vecchio aquilone la portava nel vento
    e lei lo seguiva senza fare domande
    perchè il vento era amico e il cielo era grande,
    perchè il vento era amico ed il cielo era grande.

    Io le dissi ridendo "Ma Signora Aquilone
    non le sembra un pò idiota questa sua occupazione?".
    Lei mi prese la mano e mi disse "Chissà,
    forse in fondo a quel filo c'è la mia libertà,
    forse in fondo a quel filo c'è la mia libertà".
    [...]

    Un bacio

    D.

    RispondiElimina
  3. #3 21 Settembre 2007 - 01:56

    Vale la pena tenere un blog, se una sera, aprendolo, trovi un commento così!
    Tra quelli che leggono e vanno, ridendo, qualcuno capisce.....
    Grazie D.

    Alfio

    RispondiElimina
  4. #4 13 Luglio 2008 - 15:41

    se ci ritornerai ti darò numeri di eminentissimi ortopedici
    ciao MB
    ps: cercavo il filmato dell'aquilone ma non lo trovo dove diavolo é?

    RispondiElimina
  5. #5 13 Luglio 2008 - 17:32

    Sì, l'hai trovato, ma sei lo stesso un casinista. Ciao

    RispondiElimina